Fantasiadi

“Manifestazione riservata a chi della competizione ne fa un gioco” è questo il motto che da quasi vent’anni (18 per l’esattezza) campeggia sui manifesti che pubblicizzano ogni anno l’imminente svolgersi delle Fantasiadi. Già, perchè ogni anno da 18 a questa parte, gli operatori del Centro Diurno Disabili dello Scricciolo supportati dall’omonima cooperativa, dall’amministrazione comunale e dalla parrocchia di Fiesco e dai comitati cremonese e cremasco del Centro Sportivo Italiano, organizzano le Fantasiadi. Cosa sono? Più facile a farsi che a dirsi! Nate da un’idea di sport per tutti, le Fantasiadi hanno lo scopo di far provare lo sport appunto in modo giocoso e divertente ma “competitivo”. Modificando e adattando alcune discipline, prendendo alcuni gesti tecnici e trasformandoli in giochi o gare a concorso, si è riusciti a creare una serie di attività a misura delle persone diversamente abili che vi partecipano. Le squadre partecipanti, in rappresentanza delle varie strutture (CDD, CSE, SFA, RSD ecc) che si occupano di disabilità intellettiva, vengono da tutta la provincia di Cremona e dalle limitrofe Brescia e Lodi ma negli anni non sono mancate realtà dalle province di Pavia e Bergamo. Le gare in programma nella versione attuale sono le seguenti: 40 metri piani percorso […]